Produzioni

Corruption

CORRUPTION "Corruzione”, tema più che mai contemporaneo. In tv, sui giornali, nella vita di ogni giorno riecheggia incessante l’eco della degradazione morale e spirituale dei costumi della nostra società. Corruption nasce come denuncia al momento socio-culturale che il paese sta subendo, immoralità, conformismo indotto, massificazione di pensiero, repressione della difformità e promozione di canoni e stereotipi universali.

Omaggio a Morricone

OMAGGIO A MORRICONE Un’omaggio al grande compositore Ennio Morricone, il musicista Premio Oscar che ha realizzato colonne sonore memorabili per film che hanno segnato la storia del cinema italiano e mondiale.

Oniriko

ONIRIKO Il sogno è l’inaccessibile confine nel quale sensazioni, pensieri, desideri non saranno mai minacciati o deturpati da nessuna forma di autocrazia.

E’ un rifugio surreale dove dimorano gioie che la veglia non può concedere.

Phone' (W)

PHONE' è una produzione firmata dai coreografi Oniin Dance Company Daniela Rapisarda & Alessandro Vacca.
Si tratta di una triade coreografica iniziata nel 2014 con "PhonèW” (women)...continuata nel 2015 con "Phonè M” (men)...finita con "Phonè WM” nel 2016.

Phone’ (M)

PHONE' è una produzione firmata dai coreografi Oniin Dance Company Daniela Rapisarda & Alessandro Vacca.
Si tratta di una triade coreografica iniziata nel 2014 con "PhonèW” (women)...continuata nel 2015 con "Phonè M” (men)...finita con "Phonè WM” nel 2016.

Taijitu

TAIJITU è una rappresentazione coreografica del simbolo più noto della cultura cinese che rappresenta l’unione di principi in opposizione.

Ogni cosa esiste e funziona grazie all’interazione permanente e immutabile di due forze, Yin e Yang, che incarnano tutte le manifestazioni della vita: giorno - notte, cielo - terra, positivo - negativo, bianco - nero, femminile - maschile etc.

Bataclan/13

BATACLAN/13 La nuova coreografia firmata Oniin Dance Company creata per gli allievi del Certificate Program della Peridance Capezio Center di New York.

Venerdì 13 novembre 2015 avveniva il nostro primo incontro ma l’euforia di iniziare questa nuova avventura era stata spazzata via dalla notizia degli attentati di Parigi. Proprio mentre noi entravamo in sala, in Francia, ragazzi come noi stavano morendo.